Viaggio a Singapore fai da te: Gardens by the Bay

Home/Storytelling&Photography: racconti e foto / Viaggio a Singapore fai da te: Gardens by the Bay

Il primo contatto con i Gardens by the Bay è stato poche ore dopo il nostro arrivo a Singapore: avevamo visto le foto online, sapevamo che la visita di questo giardino enorme sarebbe stato un momento importante del nostro viaggio, ma mai avremmo pensato che potesse rubarci il cuore in pochi attimi.

Invece è bastato passeggiare nelle tante aree gratuite per qualche minuto per decidere di tornarci con calma; nonostante questo siamo rimasti in zona e siamo scesi in campo in una guerra senza armi alla ricerca dello spot perfetto per fotografare lo spettacolo dei Supertrees, gli alberi illuminati che ogni sera danzano a tempo di musica!

Singapore supertrees

Ovviamente abbiamo portato a termine la nostra missione con successo, anche se mantenere salda una videocamera e una reflex in mezzo al caos più totale di turisti e viaggiatori non è stato facile; la prima sera ci siamo accontentati di fotografare i Supertrees che hanno danzato per noi sulle note della colonna sonora di Star Wars, un omaggio che non ci è sembrato casuale vista la nostra passione per i film!

Singapore supertrees

Il giorno successivo abbiamo invece deciso di acquistare i biglietti per due delle attrazioni più particolari e uniche dei Gardens By the bay, il Flower Dome e e la Cloud Forest.

Queste due aree sono la testimonianza vivente di quanto l’uomo possa creare cose meravigliose mettendo la sua esperienza a disposizione della natura: queste due opere sono dei capolavori di architettura e tecnologia dedicati ai fiori e alle piante rare della foresta.
Nel Flower Dome la primavera perpetua accoglie il visitatore in un’esplosione di fiori coloratissimi, curati in modo maniacale dallo staff: niente è fuori posto, non esiste morte, solo bellezza e perfezione.

La Cloud Forest è invece dedicata alle piante rare in via d’estinzione che si trovano in montagna: le curve dolci dei monti sono state ricostruite grazie a delle passerelle sospese su cui camminare fino ad arrivare in alto. La vista da lassù è incredibile, l’aria fresca ed il costante scrosciare della cascata artificiale costruita all’interno del padiglione trasportano in un’altra dimensione. Se non fosse per la sagoma del Marina Bay Sands che si intravede dalle vetrate sembrerebbe di essere in Paradiso!

cloud forest singapore

I Gardens by the Bay sono un’oasi di pace nel centro di Singapore, ma anche un’ottima location per scattare foto insolite in cui la natura è protagonista in una veste moderna che guarda al futuro. Visitarli è stato d’ispirazione, forse sembra assurdo ma non vediamo l’ora di tornarci di nuovo!

Gardens by the bay

Gardens by the bay 2

VLOG SINGAPORE

Leggi anche: A spasso per Singapore

 

Nessun commento on This Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy